Fitoterapia e trattamenti per gli animali

 In articoli

Piante e trattamenti amici dei nostri compagni di vita del regno animale.

I rimedi fitoterapici si presentano in varie tipologie di estrazione, ovvero tinture madri, macerati glicerici, estratti secchi, tisane ed altri.

Per lavorare sugli animali preferisco i macerati glicerici ed eventualmente gli infusi in quanto presentano poche, o quasi nessuna, controindicazione ne effetti collaterali.

Contengono i principi attivi delle piante e grazie al loro utilizzo è possibile ristabilire la connessione tra corpo e mente, favorire la depurazione, sostenere le fasi di adattamento e di recupero del ritmo fisiologico così come ricaricare l’organismo in momenti di particolare stress anche per i nostri amici animali.

Vediamo alcune piante utili e la loro funzione specifica:

RIBES NIGRUM 

L’antiallergico per eccellenza, antifiammatorio e antiastenico perchè stimola le surrenali. Inoltre è un cortison-like, ovvero svolge un’azione simil-cortisonica che non presenta gli svantaggi del cortisone. Pianta utile, quindi, in caso di allergie per agire sia sui sintomi (acuto) che sul terreno (l’intero organismo a livello sistemico).

EQUISETO

Pianta remineralizzante, utile per le cartilagini articolari, l’elasticità dei tessuti ed antinfiammatoria.

GINEPRO: drenante e antidolorifico.

CARDO MARIANO E CARCIOFO: epatoprotettori, detossificanti, depurativi.

e l’elenco delle piante potrebbe continuare all’infinito, poichè la natura offre ogni possibilità di intervento per il ripristino del benessere di tutti gli esseri viventi.

Ovviamente sono rimedi in grado di agire su molteplici problematiche come:

  • allergie (da acari, saliva delle pulci ecc..)
  • intolleranze alimentari (lavorando sull’intestino)
  • difficoltà di digestione, vomito
  • debolezza del Sistema Immunitario

e tanto altro, ma tutto ciò viene affrontato in modo completamente naturale e quindi con lo scopo di aiutare l’organismo dell’animale a ritrovare la capacità di svolgere le sue funzioni al meglio.

In caso siano necessari farmaci sintetici, i rimedi naturali possono affiancare le terapie e sostenere l’animale in ogni momento della sua vita, dalla nascita alla vecchiaia.

TRATTAMENTI ENERGETICI

In affiancamento ai rimedi è possibile praticare sul vostro animale alcuni tipi di trattamento come:

RIEQUILIBRIO DEI CHAKRA: anche gli animali presentano i chakra, centri energetici collegati a specifici organi sui quali si può intervenire con brevi trattamenti (il tempo dipende da quanto l’animale è disposto a ricevere).

REIKI: gli animali percepiscono l’energia molto intensamente, non avendo barriere mentali ne ego a fare da filtro non oppongono resistenza, per questo anche pochi minuti di trattamento possono portare grandi benefici.

CROMOPUNTURA: applicazione di fasci di luce colorata (ogni colore ha una specifica frequenza) sui punti dei meridiani (presenti anche negli animali). Anche in questo caso la durata dipende dalla disponibilità dell’animale.

Come puoi vedere le possibilità NATURALI per il tuo compagno di vita quotidiano sono tante, tocca a te decidere di farne un buon uso per continuare a trattarlo con l’amore e il rispetto che merita.